FANDOM


Gnomo

"Magro, dai capelli chiari, la pelle color noce e gli occhi di un intenso turchese: Burgell era alto la metà di Aeron ed era costretto a montare su uno sgabello per guardare attraverso lo spioncino.
Come la maggior parte delle abitazioni di Oeble, anche quella particolare dimora era stata costruita per gli umani e i residenti più piccoli dovevano far fronte alle situazioni disagvoli nel miglior modo possibile.
Se non altro la relativa grandezza dell'abitazione offriva a Burgell spazio in abbondanza per sistemare tutti i suoi congegni a misura di gnomo. Il salotto era ora il suo laboratorio e conteneva uno stupefacente assortimento di arnesi: martelli, scalpelli, seghe. grimaldelli, lenti colorate, lenti d'ingrandimento da gioielliere e barattoli pieni di ingredienti per lanciare incantesimi, in polvere o sminuzzati. Un grasso gatto grigio, il famiglio del mago, se ne stava rannicchiato sopra il grimorio. Aprì gli occhi, scoccò un'occhiata sprezzante ad Aeron, poi sembrò rimettersi a dormire."

- Richard Lee Byers, The Black Bouquet


Un brusio di incessante attività pervade i cunicoli e i quartieri dove gli gnomi formano le loro comunità. Di tanto in tanto, un rumore più forte sovrasta il brusio: il cigolio degli ingranaggi, una piccola esplosione, un grido di sorpresa o di trionfo e, soprattutto, risate a profusione.
Gli gnomi amano la vita e si godono ogni istante dedicato alle invenzioni, all'esplorazione, alle investigazioni, alle creazioni e ai giochi.

Espressioni Energiche

L'energia e l'entusiasmo per la vita traspare in ogni centimetro del minuscolo corpo di uno gnomo. Gli gnomi sono in media poco più alti di 90 cm e pesano fra i 20 e i 22,5 kg. Un ampio sorriso (sovrastato da un grosso naso) si dipinge spesso sui loro volti abbronzati o marroni e i loro occhi brillano di entusiasmo. I loro capelli chiari sono quasi sempre scarmigliati, come per esprimere l'insaziabile interesse degli gnomi per tutto ciò che li circonda.
La personalità di uno gnomo è facilmente comprensibile dal suo aspetto. La barba di uno gnomo maschio, al contrario dei suoi capelli scompigliati, è ben curata e spesso acconciata a punta singola o biforcuta. Gli abiti di uno gnomo, pur prediligendo le tinte semplici di color terra, sono elegantemente decorati con ricami. goffrature o gioielli luccicanti.

Dedizione Entusiasta

Dal punto di vista di uno gnomo, essere vivi è una cosa meravigliosa ed è giusto spremere ogni goccia di divertimento da una vita che spazia dai tre ai cinque secoli. Mentre gli umani pensano che sia noioso vivere così a lungo e gli elfi dedicano gran parte dei loro anni a godersi le bellezze del mondo, gli gnomi sembrano preoccuparsi che nemmeno tutto questo tempo sia sufficiente per fare o per vedere tutto quello che vorrebbero.
Gli gnomi parlano come se la loro lingua non riuscisse a stare al passo dei loro pensieri. Pur esprimendo un'idea o un parere sugli argomenti più disparati, riescono comunque ad ascoltare con attenzione gli altri, aggiungendo le appropriate esclamazioni di sorpresa e apprezzamento nel corso della conversazione.
Benché gli gnomi amino gli scherzi di tutti i tipi, in particolar modo le battute e le burle, si dedicano con la massima serietà alle imprese che intraprendono. Molti gnomi sono abili ingegneri, alchimisti, riparatori o inventori. Sono sempre pronti a commettere errori, a ridere di se stessi durante le fasi di perfezionamento dei loro progetti, a correre grossi rischi (a volte perfino eccessivi) e a perseguire grandi sogni.

Cunicoli Luminosi

Gli gnomi costruiscono i loro rifugi nelle zone collinari e boscose. Vivono nei sotterranei, ma si concedono più aria fresca di quanto non facciano i nani e si gustano i piaceri della natura vivendo più vicini possibile alla superficie. Le loro dimore sono ben nascoste grazie a un'ingegnosa progettazione e qualche semplice illusione. I visitatori bene accetti vengono rapidamente condotti all'interno dei luminosi e caldi tunnel interni, mentre quelli indesiderati difficilmente riusciranno a trovare i cunicoli in primo luogo.
Gli gnomi che vivono nelle terre umane sono solitamente intagliatori di gemme, ingegneri, sapienti o inventori. Alcune famiglie umane ingaggiano uno gnomo come tutore per garantire ai loro rampolli un'istruzione rigorosa senza rinunciare a un pizzico di piacere e di divertimento. Uno gnomo può fungere da tutore per più generazioni di una famiglia umana nel corso della sua lunga vita.

Alla Scoperta del Mondo

Creature curiose e impulsive, gli gnomi possono decidere di diventare avventurieri per scoprire il mondo o per il puro piacere dell'esplorazione. Alcuni gnomi appassionati di gemme e di oggetti di valore scelgono l'avventura come una via rapida ma pericolosa verso la ricchezza. Indipendentemente da ciò che li spinge ad andare all'avventura, gli gnomi che adottano questo stile di vita cercano di divertirsi il più possibile, proprio come fanno con ogni altra attività che intraprendono (a volte con grande fastidio dei loro compagni di avventura).

Nomi degli Gnomi

Gli gnomi adorano i nomi: quasi ogni gnomo ne possiede sei o giù di lì. Uno gnomo riceve un nome da sua madre, uno da suo padre, uno dall'anziano del clan, uno dalle sue zie e dai suoi zii, e può anche ricevere numerosi soprannomi da chiunque abbia a che fare con lui nel corso del tempo. l nomi gnomeschi sono solitamente variazioni di nomi di antenati o di lontani parenti, oppure vengono inventati di sana pianta. Quando hanno a che fare con gli umani o con altre creature che sono "noiose" riguardo ai nomi, gli gnomi sanno di non dover usare più di tre nomi: un nome proprio, un nome del clan e un soprannome, scegliendo per ogni categoria quello più divertente da dichiarare.

  • Nomi Maschili: Alston, Alvyn, Boddynock, Brocc, Burgell, Dimble, Eldon, Erky, Fonkin, Frug, Gerbo, Gimble, Glim, jebeddo, Kellen, Namfodle, Orryn, Roondar, Seebo, Sindri, Warryn, Wrenn, Zook
  • Nomi Femminili: Bimpnottin, Breena, Caramip, Carlin, Donella, Duvamil, Ella, Ellyjobell, EJlywick, Lilli, Loopmottin, Lorilla, Mardnab, Nissa, Nyx, Oda, Orla, Roywyn, Shamil, Tana, Waywocket, Zanna
  • Nomi di Clan: Beren, Daergel, Folkor, Garrick, Nackle, Murnig, Ningel, Raulnor, Scheppen, Timbers, Turen
  • Soprannomi: Aleslosh (Birraiolo), Ashhearth (Cenere del Focolare), Badger (Tasso}, Cloak (Mantello), Doublelock (Doppia Serratura), Filchbatter (Cleptomane), Fnipper (Tagliola), Ku, Nim, Oneshoe (Una Scarpa), Pock (Pustola), SparkJegem (Gemma Scintillante), Stumbleduck (Piedi a Papera)

Tratti degli Gnomi

Un personaggio gnomo possiede alcune caratteristiche in comune con tutti gli altri gnomi.

  • Incremento dei Punteggi di Caratteristica. Il punteggio di Intelligenza di uno gnomo aumenta di 2.
  • Età. Gli gnomi maturano alla stessa velocità degli umani e la maggior parte solitamente adotta la stabilità di una vita adulta attorno ai 40 anni. Uno gnomo può vivere dai 350 ai 500 anni circa.
  • Allineamento. Gli gnomi sono spesso buoni. Quelli che tendono alla legalità sono sapienti, ingegneri, ricercatori, studiosi, investigatori o inventori. Quelli che tendono al caos sono menestrelli, imbroglioni, viandanti o eccentrici gioiellieri. Gli gnomi sono creature di buon cuore e anche quelli di indole più ingannevole sono generalmente più burloni che malvagi.
  • Taglia. Uno gnomo può essere alto dai 90 ai 120 cm e pesare in media 20 kg. Uno gnomo è una creatura di taglia Piccola.
  • Velocità. La velocità base sul terreno di uno gnomo è di 7.5 metri.
  • Scurovisione. Essendo abituato a vivere sottoterra. uno gnomo beneficia di una vista superiore nell'oscurità e nelle condizioni di luce fioca. Uno gnomo in condizioni di luce fioca può vedere fino a 18 metri come se si trovasse in condizioni di luce intensa e nell'oscurità come se si trovasse in luce fioca. Nell'oscurità non è in grado di discernere i colori, ma solo le tonalità di grigio.
  • Astuzia Gnomesca. Uno gnomo dispone di vantaggio a tutti i tiri salvezza su Intelligenza, Saggezza e Carisma contro la magia.
  • Linguaggi. Uno gnomo può parlare, leggere e scrivere in Comune e in Gnomesco. Il linguaggio Gnomesco. che usa l'alfabeto Nanico, è rinomato per i suoi trattati tecnici e le sue enciclopedie sul mondo naturale.

Sottorazze

Esistono due sottorazze di gnomi nei mondi di D&D: gli gnomi delle foreste e gli gnomi delle rocce. Il giocatore deve scegliere una di queste sottorazze.

Gnomo delle Foreste

Uno gnomo delle foreste ha una propensione naturale per l'illusione e gode di una rapidità e di una furtività innata. Nel mondo di D&D gli gnomi delle foreste sono creature rare e riservate. Formano comunità nascoste nel fitto delle foreste utilizzando illusioni e inganni per celarsi alle minacce o per dileguarsi in fretta se vengono scoperti. Gli gnomi delle foreste tendono a essere amichevoli con gli altri abitanti dei boschi di indole buona e considerano gli elfi e i folletti buoni i loro più validi alleati. Questi gnomi stringono amicizia anche con i piccoli animali delle foreste, a cui si affidano per ottenere informazioni su qualsiasi minaccia che potrebbe aggirarsi nelle loro terre.

  • Incremento dei Punteggi di Caratteristica. Il punteggio di Destrezza di uno gnomo delle foreste aumenta di 1.
  • Illusionista Nato. Uno gnomo delle foreste conosce il trucchetto Illusione Minore. La caratteristica da incantatore usata per questo trucchetto è Intelligenza.
  • Parlare con le Piccole Bestie. Uno gnomo delle foreste può usare suoni e gesti per comunicare i concetti più semplici alle bestie di taglia Piccola o inferiore. Gli gnomi delle foreste amano gli animali e spesso tengono presso di loro scoiattoli. tassi, conigli, talpe, picchi e altre creature simili come animali da compagnia.

Gnomo delle Rocce

Uno gnomo delle rocce è dotato di una creatività innata e di una resistenza superiore a quella degli altri gnomi. Molti gnomi dei mondi di D&D sono gnomi delle rocce, inclusi gli gnomi inventori dell'ambientazione di Dragonlance.

  • Incremento dei Punteggi di Caratteristica. Il punteggio di Costituzione di uno gnomo delle rocce aumenta di 1.
  • Conoscenze dell'artefice. Ogni volta che uno gnomo delle rocce effettua una prova di Intelligenza (Storia) relativa a oggetti magici, alchemici o congegni tecnologici, può aggiungere il doppio del suo bonus di competenza anziché l'eventuale bonus di competenza che applicherebbe solitamente.
  • Inventore. Uno gnomo delle rocce ha competenza negli strumenti da artigiano (strumenti da inventore). Utilizzando questi strumenti, uno gnomo delle rocce può dedicare un'ora e una quantità di materiali pari a un valore di 10 mo per costruire un congegno meccanico Minuscolo (CA 5, 1 pf). Il congegno cessa di funzionare dopo 24 ore (a meno che il personaggio non spenda 1 ora a ripararlo per mantenerlo in funzione) o quando lo gnomo delle rocce usa un'azione per smantellarlo (nel qual caso può recuperare i materiali utilizzati per crearlo). Non è possibile avere più di tre congegni attivi allo stesso tempo. Quando uno gnomo delle rocce decide di creare un congegno, deve sceglierne uno tra le opzioni seguenti.
Accendifuoco. Questo congegno produce una fiamma in miniatura che un personaggio può usare per accendere una candela, una torcia o un fuoco da campo. Per utilizzare questo congegno è richiesta un'azione.
Carillon. Una volta aperto, il carillon emette un'unica melodia a un volume moderato. Smette di suonare quando arriva alla fine della melodia o quando viene richiuso.
Giocatolo a Molla. Questo giocattolo meccanico ha la forma di un animale, un mostro o un individuo, come per esempio una rana, un topo, un uccello. un drago o un soldato. Quando viene posizionato per terra, il giocattolo si sposta di 1,5 metri a ogni turno del personaggio, in una direzione casuale. Il giocattolo a molla emette i tipici suoni della creatura che rappresenta.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.