FANDOM


Golia

I Goliath possono dimostrarsi degli utili alleati, ma non mostrargli mai alcun segno di debolezza. Sono duri ed impietosi, come la roccia delle montagne; freddi e spietati, come le vette innevate. Qualora, invece, gli venga mostrato un comportamento forte e deciso, potrebbero considerarti degno ed offrirti la loro alleanza.

- Tordek, A Guide to the Peaks


Sui picchi più alti delle montagne, ben oltre le alture in cui gli alberi crescono, dove l'aria è leggera ed il fresco vento riecheggia, dimorano i solitari goliath. Ben poche persone possono dire di averne visto uno, ed ancor meno quelle che se li sono fatti amici. I goliath vagano per queste regioni rocciose, fredde e tempestose. I loro corpi sembrano scolpiti dalla roccia delle montagne e trasudano un'immensa forza fisica. Il loro spirito è tanto fugace quanto lo è il vento. Ciò li rende una popolazione nomade che viaggia di picco in picco. I loro cuori sono freddi, proprio come lo è il loro reame. Ogni goliath è lasciato a sé stesso con la responsabilità di farsi un nome nella propria tribù o morire provandoci.

Forzati a Competere

Ogni giorno presenta una nuova sfida per un goliath. Cibo, acqua e riparo sono comodità assai rare da trovare nei punti più alti delle montagne. Un singolo errore potrebbe risultare in una catastrofe per un'intera tribù mentre un atto eroico potrebbe garantire la sopravvivenza di tutti. E' per questo che i goliath danno priorità all'autosostentamento e le abilità dei singoli individui. Hanno la mania di tenere il punteggio su qualsiasi cosa facciano per poi confrontarlo con gli altri. I goliath amano vincere e vedono la sconfitta come uno stimolo per migliorare le proprie abilità. Questa dedizione alla competizione però, ha un lato oscuro. I goliath sono competitori feroci ma, sopra ogni cosa, sono obbligati a sorpassare le precedenti gesta. Se un goliath uccide un drago, potrebbe andare alla ricerca di un altro essere ancora più forte da sconfiggere. Pochi avventurieri goliath raggiungono la vecchiaia, la maggior parte di loro muore cercando di superare i successi del passato.

Spirito di Lealtà

Per i goliath, la competizione esiste solo nel momento in cui è supportata da condizioni alla pari per tutti. Una competizione deve misurare il talento e la dedizione. Questi sono i fattori che determinano la sopravvivenza nei loro territori, non come chi ripone la propria fiducia negli oggetti magici o il denaro. Anche i goliath ne fanno uso, ma ricordano sempre che questi tipi di vantaggi possono essere persi in qualsiasi momento. Un goliath che fa troppo affidamento su un oggetto magico, per esempio, potrebbe adagiarsi, e questo atteggiamento può essere mortale sulle montagne. Questo loro tratto ha una manifestazione più spiccata quando si relazionano con le altre razze. La relazione tra nobili e contadini li lascia perplessi. Se un re non è abbastanza intelligente o non è in grado di guidare il popolo, certamente la persona più capace del regno dovrebbe prendere il suo posto. I goliath raramente tengono queste opinioni per sé e si fanno beffa di coloro che fanno affidamento sulla struttura della società o sulle regole per il mantenimento del potere.

La Legge del più Forte

Tra i goliath, ogni adulto che non sia in grado di portare un contributo alla tribù viene espulso. Un goliath solitario ha scarse probabilità di sopravvivenza, specialmente se si tratta di un anziano o di un individuo debole. I goliath non provano pietà verso gli adulti che non sono in grado di badare a sé stessi. Nonostante ciò, prestano comunque assistenza ai malati e i feriti. Da un goliath reso disabile da una ferita permanente, ci si aspetta comunque che sia in grado di comportarsi come gli altri. Tipicamente questi goliath muoiono, cercando di stare al passo, oppure sgattaiolano via nella notte, gettandosi nel freddo abbraccio del fato. Per certi versi, è proprio questo voler sorpassare le proprie gesta che spinge i goliath verso il declino ed un'inevitabile morte. Per un goliath è mille volte meglio morire in combattimento, all'apice della propria forma fisica, che di vecchiaia. Pochissimi individui hanno conosciuto un goliath anziano. Il loro compiere azioni sempre piene di rischi, porta una grave mancanza di esperienza proveniente da una leadership a lungo termine. La speranza è che ci sia una saggezza innata nel capo tribù di turno, perché la saggezza che si acquisisce col tempo è un traguardo assai arduo per i goliath.

Nomi dei Goliath

Ogni goliath ha tre nomi: un nome assegnatogli alla nascita dalla madre ed il padre, un soprannome assegnatogli dal capo tribù ed un nome di famiglia o del clan. I nomi di nascita non superano le tre sillabe. I nomi dei clan sono composti da cinque o più sillabe e finiscono in una vocale. I nomi di nascita sono raramente legati al sesso. I goliath vedono i maschi e le femmine sullo stesso piano, e trovano le società che dividono i ruoli a seconda del sesso di un individuo strane e degne di essere schernite. Per un goliath, se una persona è la migliore in un determinato lavoro, ne deve essere incaricata senza sé e senza ma. Il soprannome di un goliath può cambiare a piacimento del capo tribù. Fa riferimento ad un'impresa degna di nota, che sia un successo od un fallimento, commessa dal goliath. I goliath assegnano soprannomi agli amici delle altre razze e li cambiano a seconda delle grandi imprese che compiono. I goliath utilizzano tutti e tre i nomi quando si presentano nel seguente ordine: nome di nascita, soprannome e nome del clan. In conversazioni informali utilizzano il loro soprannome.

  • Nomi di nascita: Aukan, Eglath, Gae-Al, Gauthak, Ilikan, Keothi, Kuori, Lo-Kag, Manneo, Maveith, Nalla, Orilo, Paavu, Pethani, Thalai, Thotham, Uthal, Vaunea, Vimak
  • Soprannomi: Ammazza orsi, Canta alba, Impavido, Cerca sassi, Spaccaossa, Occhio vigile, Cacciatore solitario, Salto lungo, Spaccaradici, Guardia dei cieli, Mano ferma, Torci fili, Orfano, Braccio monco, Dipingi parole.
  • Nomi dei Clan: Anakalathai, Elanithino, Gathakanathi, Kalagiano, Katho-Olavi, Kolae-Gileana, Ogolakanu, Thuliaga, Thunukalathi, Vaimei-Laga.

Tratti dei Goliath

I goliath condividono una serie di tratti con tutti gli altri.

  • Incremento dei Punteggi di Caratteristica. Il punteggio di Forza aumenta di 2, il punteggio di Costituzione aumenta di 1.
  • Età. Vivono quanto gli umani, raggiungono la maturità verso la fine dell'adolescenza e vivono meno di un secolo.
  • Allineamento. La società dei goliath, grazie agli evidenti ruoli e compiti, ha una forte tendenza legale. Il loro senso di equità, bilanciato dall'enfasi sull'autosostentamento e responsabilità personale, li spinge verso la neutralità.
  • Taglia. Media, sono alti tra i 2,10 e 2,40 metri e pesano tra i 130 e 160 kg.
  • Velocità. 9 metri.
  • Atleta Naturale. Sei competente nelle prove di Atletica.
  • Resistenza di Pietra. Puoi concentrarti per scrollarti di dosso le ferite. Quando ricevi danno, puoi usare la tua reazione e tirare 1d12. Aggiungi al risultato il tuo modificatore di Costituzione e riduci il danno di quell'ammontare. Riutilizzabile dopo esserti sottoposto ad un riposo breve o lungo.
  • Corporatura Possente. Conti come una taglia superiore quando determini la capacità di carico ed il peso che puoi spingere, trascinare o sollevare.
  • Nato dalle Montagne. Sei abituato ad elevate altitudini, incluse elevazioni che vanno oltre i 6000 metri. Sei anche naturalmente abituato a climi freddi.
  • Linguaggi. Sai parlare, leggere e scrivere in Comune e Gigante.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.